Indietro
Download

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

Leggi di più
Leggi di meno
/
WTO Headquarter
Close

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

L’ampliamento della sede attuale del WTO viene presentato con nuovo edificio nel parco. Queste sono le scelte progettuali. 

 

Identità formale. L’edificio-serra è in una relazione con l’edificio esistente assimilabile a quella dei palazzi reali con i loro padiglioni nel parco. Ne consegue la preziosità del suo rivestimento esterno in marmo bianco che ricorda un pizzo lavorato. 

 

Lobby. La permeabilità verso l'esterno, la sua quota rialzata rispetto al terreno, le funzioni ospitate e la sua configurazione dimensionale (altezza e profondità) ne fanno il luogo privilegiato della relazione con il paesaggio (lago e parco) e degli incontri tra le persone. 

 

Articolazione volumetrica. Ogni funzione ha uno spazio caratteristico. Spazio fluido al piano lobby, spazio cellulare per gli uffici, spazio interstiziale (circolare e diagonale) per le funzioni di servizio. In sezione ogni livello sviluppa un suo mondo specifico per uso e carattere architettonico. 

 

Gradienti di densità diverse in facciata. Differenti livelli di trasparenza e permeabilità sono individuati a seconda del livello di illuminazione e privacy richiesto dagli spazi retrostanti. L'edificio risponde ai requisiti energetici propridella "casa passiva".

Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close

Luogo

Milano

Committente

privato

Durata

2017/2018

Superficie costruita

200 mq

Luogo

Milano

Committente

privato

Durata

2017/2018

Superficie costruita

200 mq

Vedi di più

Luogo

Milano

Committente

privato

Durata

2017/2018

Superficie costruita

200 mq

Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Prossimo Progetto
WTO Headquarter
REQUIRED
Prossimo Progetto
Residenze Liberty
REQUIRED
Prossimo Progetto
Centri Sportivi
REQUIRED
Prossimo Progetto
Residenza Elba
REQUIRED
Prossimo Progetto
Locanda La Raia
REQUIRED
Prossimo Progetto
Paravento Giunco
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa sul Parco
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa di Montagna
REQUIRED
Prossimo Progetto
Borgo Merlassino
REQUIRED
Prossimo Progetto
Villa di Pianura
REQUIRED
Prossimo Progetto
Tavolo OTTO
REQUIRED
Prossimo Progetto
Barricaia
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa sul Tetto
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piazza Incontro
REQUIRED
Prossimo Progetto
Mas
REQUIRED
Prossimo Progetto
Vinitaly
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piscina Privata
REQUIRED
Prossimo Progetto
Abitare il Lago
REQUIRED
Prossimo Progetto
Lampada Quivi
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piscina Comunale
REQUIRED
+