Indietro
Download

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

Leggi di più
Leggi di meno
/
Spazi aperti alla Zisa
Close

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

L'allestimento degli spazi aperti della Zisa di Palermo in occasione del Festival del Novecento è un intervento a carattere puntuale e non estensivo al fine di caratterizzare e specificare le singole aree del complesso industriale interessate dalla manifestazione.

Ogni luogo si rende riconoscibile con una tipologia di intervento specifica: materiali grezzi di fattura industriale per gli interventi a carattere permanente, super grafica con uso di immagini di grande formato tratte dalla storia del luogo per le aule delle conferenze, uso di bandiere di formato verticale - evocativo delle grandi fiere ottocentesche - posizionate a ritmo serrato per il viale principale di accesso.

Crediti fotografici Giacomo De Amicis

Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close

Luogo

Palermo

Committente

Comune di Palermo

Anno

1996

Superficie

1.250 mq

Luogo

Palermo

Committente

Comune di Palermo

Anno

1996

Superficie

1.250 mq

Vedi di più

Luogo

Palermo

Committente

Comune di Palermo

Anno

1996

Superficie

1.250 mq

Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Prossimo Progetto
WTO Headquarter
REQUIRED
Prossimo Progetto
Residenze Liberty
REQUIRED
Prossimo Progetto
Centri Sportivi
REQUIRED
Prossimo Progetto
Residenza Elba
REQUIRED
Prossimo Progetto
Locanda La Raia
REQUIRED
Prossimo Progetto
Paravento Giunco
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa sul Parco
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa di Montagna
REQUIRED
Prossimo Progetto
Borgo Merlassino
REQUIRED
Prossimo Progetto
Villa di Pianura
REQUIRED
Prossimo Progetto
Tavolo OTTO
REQUIRED
Prossimo Progetto
Barricaia
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa sul Tetto
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piazza Incontro
REQUIRED
Prossimo Progetto
Mas
REQUIRED
Prossimo Progetto
Vinitaly
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piscina Privata
REQUIRED
Prossimo Progetto
Abitare il Lago
REQUIRED
Prossimo Progetto
Lampada Quivi
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piscina Comunale
REQUIRED
+