Indietro
Download

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

Leggi di più
Leggi di meno
/
Piscina Comunale
Close

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

La costruzione del paesaggio è il contenuto principale di questo progetto. Costruzione del paesaggio intesa non come progetto mimetico, né come oggetto inserito nella natura, ma come progetto che contempera natura e architettura quali poli dialoganti in un rapporto reciprocamente necessario. Mediazione tra suolo naturale e suolo artificiale e compenetrazione di percorsi e spazi aperti sono gli obiettivi perseguiti.

All'interno ogni spazio ha una dimensione e una altezza calibrate sullo specifico utilizzo cui è destinato, tuttavia la sequenza alternata di pareti vetrate che delimitano tali ambienti e di spazi aperti (patii e giardini), riconduce la percezione dell'insieme verso uno spazio unitario modulato da fonti luminose naturali sempre variate. In corrispondenza delle testate dell'edificio, come sfondo per le visuali dall'interno, la modellazione del suolo 'costruisce' artificialmente paesaggi naturali.

Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close

Luogo

Lissone (MB)

Committente

Comune di Lissone

Anno

2001

Superficie costruita

3.000 mq

Luogo

Lissone (MB)

Committente

Comune di Lissone

Anno

2001

Superficie costruita

3.000 mq

Vedi di più

Luogo

Lissone (MB)

Committente

Comune di Lissone

Anno

2001

Superficie costruita

3.000 mq

Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Prossimo Progetto
WTO Headquarter
REQUIRED
Prossimo Progetto
Residenze Liberty
REQUIRED
Prossimo Progetto
Centri Sportivi
REQUIRED
Prossimo Progetto
Residenza Elba
REQUIRED
Prossimo Progetto
Locanda La Raia
REQUIRED
Prossimo Progetto
Paravento Giunco
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa sul Parco
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa di Montagna
REQUIRED
Prossimo Progetto
Borgo Merlassino
REQUIRED
Prossimo Progetto
Villa di Pianura
REQUIRED
Prossimo Progetto
Tavolo OTTO
REQUIRED
Prossimo Progetto
Barricaia
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa sul Tetto
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piazza Incontro
REQUIRED
Prossimo Progetto
Mas
REQUIRED
Prossimo Progetto
Vinitaly
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piscina Privata
REQUIRED
Prossimo Progetto
Abitare il Lago
REQUIRED
Prossimo Progetto
Lampada Quivi
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piscina Comunale
REQUIRED
+