Indietro
Download

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

Leggi di più
Leggi di meno
/
Casa sul Tetto
Close

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

In luogo di una semplice e acritica applicazione della normativa vigente, questo intervento di recupero di sottotetto a fini abitativi, si configura come una vera occasione, diretta e consapevole, per la realizzazione di una piccola architettura urbana.

Il nuovo piccolo edificio, sviluppando il tema della casa sul tetto da un lato e quello del completamento dall'altro, si articola in relativa autonomia, anche sotto il profilo tipologico e formale, rispetto alle specificità dell'edifico sottostante. Tuttavia, nell'assumere il suo partito decorativo e i materiali tipici di quel periodo storico come matrice, anche cromatica, del rivestimento delle pareti e del tetto del nuovo volume, si è ricercato un nuovo carattere di continuità e di familiarità con la preesistenza, pur rimanendo all'interno di un linguaggio architettonico schiettamente contemporaneo.

Crediti fotografici Stefano Gusmeroli, Gabriele Leo, Eugenia Silvestri

Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close

Luogo

Milano

Committente

privato

Durata

2007 - 2009

Superficie costruita

500 mq

Luogo

Milano

Committente

privato

Durata

2007 - 2009

Superficie costruita

500 mq

Vedi di più

Luogo

Milano

Committente

privato

Durata

2007 - 2009

Superficie costruita

500 mq

Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Close
Vedi di più
Play
Play
Pause
Prossimo Progetto
WTO Headquarter
REQUIRED
Prossimo Progetto
Residenze Liberty
REQUIRED
Prossimo Progetto
Centri Sportivi
REQUIRED
Prossimo Progetto
Residenza Elba
REQUIRED
Prossimo Progetto
Locanda La Raia
REQUIRED
Prossimo Progetto
Paravento Giunco
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa sul Parco
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa di Montagna
REQUIRED
Prossimo Progetto
Borgo Merlassino
REQUIRED
Prossimo Progetto
Villa di Pianura
REQUIRED
Prossimo Progetto
Tavolo OTTO
REQUIRED
Prossimo Progetto
Barricaia
REQUIRED
Prossimo Progetto
Casa sul Tetto
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piazza Incontro
REQUIRED
Prossimo Progetto
Mas
REQUIRED
Prossimo Progetto
Vinitaly
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piscina Privata
REQUIRED
Prossimo Progetto
Abitare il Lago
REQUIRED
Prossimo Progetto
Lampada Quivi
REQUIRED
Prossimo Progetto
Piscina Comunale
REQUIRED
+