6. PIANO DI ZONA RESIDENZIALE

Settimo Milanese

Tema 

Progetto di integrazione territoriale tra preesistenze edilizie, naturalistiche (lago) e infrastrutturali (strada cantonale e tangenziale ovest). 

 

Programma 

Edilizia convenzionata, parco tematico.

 

Scelte progettuali

Conferire nuovo valore e significato alle preesistenze: quelle ambientali (il lago), quelle di maggior pregio (la strada storica), ma anche le anonime lottizzazioni (facendo prevalere la logica del tracciato). Il progetto cerca di coniugare forma urbana e definizione di spazi aperti riconoscibili con il sempre più diffuso desiderio di abitare unità unifamiliari con spazi pertinenziali ad uso esclusivo. La modulazione delle quote del terreno permette da un lato di fornire anche ai piani più alti delle abitazioni spazi privati esterni, e dall’'altro di articolare gli spazi all'’aperto (pubblici e privati) senza ricorrere alle recinzioni. Le unità funzionali a servizio del parco agricolo (i cerchi) e gli elementi caratterizzanti le sistemazioni a verde (la spirale) sono le “figure urbane” che mentre assolvono funzioni e definiscono spazi specifici a livello locale, rendono contemporaneamente il luogo riconoscibile anche dallo sguardo veloce e sfuggente della tangenziale.