27. VILLA BIAS

Uggiate Trevano

Tema 

Recupero e ampliamento di un edificio rurale ridotto a rudere. 

 

Condizioni 

Vincolo paesaggistico: preservare le forme architettoniche preesistenti. 

 

Scelte progettuali 

Rimodulazione delle partizioni interne, sia vericali che orizzontali. 

Conservazione e ripristino delle antiche parti strutturali. 

Evidenziazione dei nuovi interventi (ampliamenti o ricostruzioni) tramite l'’utilizzo di materiali diversi (tendenzialmente non trattati in modo da avere alterazioni cromatiche nel tempo senza deperire) e uso di tecnologie innovative (solai in ferro con cassero a cassettoni a perdere).

Ricercare unità formale (con riferimento all'’immagine della vecchia cascina padronale) nonostante l'’eterogeneità delle soluzioni adottate sotto il profilo costruttivo e la moltitudine delle soluzioni architettoniche che si sono sovrapposte nel tempo e la discontinuità delle funzioni ospitate.

 

Fotografie

A. Nassiri, E. Silvestri